slideshow 1
Il Parco facilita le relazioni tra università e imprese
Con il trasferimento tecnologico e le collaborazioni nella ricerca
slideshow 1
Il Parco nasce per rigenerare l’economia locale
facendo leva su ricerca e innovazione
slideshow 1
Un ambiente di lavoro collaborativo
offre la possibilità di innovare attraverso partnership

“Focus sul nano-ingrediente” presso il Parco Tecnico Scientifico, in collaborazione con il Polo Bibliotecario Scientifico dell’Università degli Studi di Pavia. Relatrice Dott.ssa Stefania Grandi – NAM Nano Analisys and Materials.

Ven, 02/12/2016 - 14:00

Venerdì 2 dicembre alle ore 14.00 presso il Parco Tecnico Scientifico di Pavia si terrà l’incontro divulgativo “Focus sul nano-ingrediente”, curato dalla Dott.ssa Stefania Grandi di NAM – Nano Analisys & Materials, a cui seguirà una visita in laboratorio, alla scoperta dell’innovativa tecnica di separazione di nano particelle in sospensione Field Flow Fractionation (FFF) in accoppiamento on line con la tecnica Dynamic Light Scattering (DLS) che ne rileva diametro e distribuzione.

L'importanza del “nano-ingrediente” diventerà particolarmente rilevante in Europa dal 13 dicembre 2016, quando tutti gli ingredienti presenti sotto forma di nanomateriali ingegnerizzati contenuti negli alimenti dovranno essere chiaramente indicati nelle etichette nutrizionali.
Oltre ai prodotti cosmetici, alimentari o nutraceutici sarà interessato anche il settore della nanomedicina (in particolare quello legato al trasporto dei farmaci), nelle terapia genica e nella diagnosi e terapia dei tumori.

La visione dello strumento e la presentazione di alcune applicazioni già esistenti sarà possibile a piccoli gruppi. Per tale ragione nonostante l'evento sia gratuito è obbligatoria l'iscrizione (http://biblioteche.unipv.it/home/servizi/corsi-e-incontri)

Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle ore 13.45, presso il Parco Tecnico Scientifico in Via Taramelli, 24